About

Piacere di Conoscerti, sono Davide e mi occupo di programmazione a 360° dal 2005 e attualmente sono specializzato in Marketing Automation.

Sviluppo sistemi informatici automatici per poter aiutare i miei clienti ad automatizzare tutti i processi, nel miglior modo possibile, nel minor tempo possibile.

Questo li rende autonomi e capaci di concentrarsi solamente sul loro business senza preoccuparsi di tutti i problemi che possono derivare da un'enorme quantità di informazioni processate quotidianamente.

La domanda che ti starai ponendo è: chi sei?
E' difficile darti una risposta, per questo lascerò che a parlare siano i miei lavori.

Il tutto nasce per gioco: all'età di 15 anni facevo parte di una community in qualità di admin di un portale di condivisione denominato Animedb (da qui nasce il mio alias Ratne).

Qui  ho avuto modo di conoscere molti ragazzi famosi nel mondo dell'IT (nomi come Morpheus, Sion, Legend e molti altri), insieme ci occupavamo di questo grande portale che è riuscito in pochissimo tempo a posizionarsi tra i migliori d'Italia.

E' proprio dalla gestione di questo forum, che ho iniziato ad appassionarmi al mondo dell'informatica e soprattutto dello sviluppo, visto che dovevo apportare delle piccole "migliorie" nel lavoro che dovevano svolgerei vari releaser. Ognuno dava il suo contributo: cominciammo da zero a pensare a sistemi per poter replicare i vari contenuti inseriti nella piattaforma. Il risultato fu un articolato sistema di replica sui servizi di hosting online per poter condividere nel minor tempo possibile ciò che i releaser facevano. Già dalla mia prima esperienza ho capito che il fattore tempo era cruciale per battere i nostri competitor.

Il tempo passa e con lui cambiano le esigenze delle persone, infatti proprio per questo il portale chiude ed io mi ritrovo con tanta di quella curiosità e conoscenze acquisite che decido di continuare per questa strada. Affiancando questa nuova passione al mio sport preferito: il canottaggio, che mi ha portato a raggiungere moltissimi risultati anche a livello nazionale.

Gli anni passano e mi ritrovo sempre più immerso nel mondo della programmazione: creo piccoli siti web per amici, colleghi e piccole attività. E' qui che inizio a conoscere il campo del marketing e le sue esigenze in termini di programmazione: comincio a sviluppare piccole implementazioni per aiutare i miei clienti adautomatizzare la raccolta di dati, a distribuirli nelle diverse piattaforme per poi collocarli nei diversi task.

Nel 2011 mi iscrivo alla facoltà d'informatica ed è lì che conosco Andrea, esperto anche lui di marketing e programmazione. Iniziamo così a collaborare in molti progetti.

Il più importante arriva nel 2012: ci affacciamo al mondo dell'affiliate marketing, ma soprattutto del blackhat. Per noi è un sogno che si avvera: poter finalmente utilizzare le tecnologie da noi conosciute in questo fantastico mondo. Cominciamo da subito ad affacciarci sul mondo del tracking e di come sia possibile rintracciare un determinato lead e tutta la sua storia semplicemente con un click. Potevamo sapere tutto di quel lead: il suo percorso dall'inizio alla fine, su quale sito avesse convertito al meglio. E come ciliegina sulla torta, scopriamo il mondo del cloacking, come far vedere ai network inserzioni che in realtà portano da tutt'altra parte, fino ad approdare nella più grande community di affiliate marketing: stackthatmoney e nel mondo della conoscenza di "imglory". Anche qui il fattore tempo mi perseguitava:più un utente impiegava meno tempo possibile a raggiungere la destinazione e meno i network riuscivano a capirne la provenienza.

Continuavamo a lavorare sempre per gli altri, i nostri guadagni crescevano si, ma il tempo da dedicare a me stesso era sempre meno, così per un breve periodo prendo una pausa, studiando il più possibile il mondo del marketing per conto mio. Grazie a Imglory riesco a mantenermi sempre aggiornato seguendo molti corsi. Nel frattempo, il mio collega Andrea mi presenta Luca Pappi. Esperto di copy da diversi anni, mi introduce nel mondo della scrittura finalizzata alla vendita e alle infinite tecniche di ricerche di mercato. Nello stesso periodo conosco Andrea Spadoni, fondatore di bodybuilding-natural ed insieme a Luca, decidiamo di approfondire i nostri studi. Fondiamo così bb-natural, un sistema per la vendita di libri in automatico attraverso il blog bodybuilding-natural. Tecnologie come upsell, bump offers, downsell e 1click optin erano anche qui all'ordine del giorno.

I risultati del nostro lavoro non tardano ad arrivare:  in un mese le entrate ammontano a 6K.

Sull'onda dell'entusiasmo, decidiamo di fondare un piccolo network di consulenti nel mondo del fitness: il network di bbnatural. Finalmente riuscivo a unire le mie due passioni: lo sport e la programmazione.

Nel 2016 accetto la proposta di Giacomo Freddi, fondatore di internetbusinesscafe, ovvero aiutare i suoi studenti nei loro progetti, mettendo a loro disposizione tutta la mia conoscenza acquisita nell'ambito della programmazione e del traffico per creare ed ottimizzare le loro campagne pubblicitarie.

Dai miei ragazzi ricevo sempre feedback positivi: ecco un evento intensivo a Roma dove per 48 ore gli studenti del Coaching Internetbusinesscafe hanno avuto la possibilità di essere fianco a fianco di un team di esperti dedicato a rispondere alle loro domande e ad implementare da subito soluzioni per far crescere il loro business.

Al contrario di molti che sfruttano software come clickfunnel, kartra, kajabi e simili abbiamo sviluppato un servizio tutto italiano per lo creazione dei funnel chiamato piramid.io, una soluzione all in one di facile integrazione con le ultime tecnologie e software / crm già sviluppati.

Il mio segreto? Sfrutto ogni nuova tecnologia per stare sempre al passo dei tempi. Ecco le tecnologie che non mancano mai nei miei progetti web: Lazy load, Image compression,  cdn, assets preloading e altre 40+ ottimizzazioni.

Altre tecnologie che uso quotidianamente? Nello screen solo alcune di queste

Questo sono io e questa è la mia storia.

Non so se ho risposto alla tua domanda iniziale ma so per certo una cosa: ritengo la velocità uno dei fattori determinanti per i miei clienti ed è il comune denominatore di tutti i miei lavori.

Vi lascio con questa immagine, che spiega i miei concetti